Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2018

Pillole dimagranti in gravidanza:Ecco perché fanno male e quali sono gli effetti collaterali

La gravidanza, sebbene sia un evento del tutto naturale e fisiologico, rappresenta pur sempre un momento delicato nella vita di una donna, in cui, per il bene di sé stesse e del nascituro, diventa opportuno mantenere uno stile di vita adeguato ed adottare alcune precauzioni per non rischiare di incorrere in eventuali problemi. Le donne in sovrappeso, a volte, non sanno resistere alla tentazione di usare pillole dimagranti anche durante la gestazione, un comportamento estremamente pericoloso, che può portare a gravi conseguenze. Le pillole dimagranti in gravidanza fanno male: vediamo perché. AUMENTO DELLA PRESSIONE SANGUIGNA E FREQUENZA CARDIACA L'uso di pillole dimagranti in gravidanza può comportare un significativo aumento della pressione arteriosa, con tutto ciò che ne consegue, a cominciare da un maggior rischio di ictus ed infarto. Ciò, oltre ad essere pericoloso per la salute della madre, influisce negativamente anche sul flusso di sangue che giunge alla placenta, co

Rosacea:Alimentazione e cure naturali

La rosacea è un disturbo della pelle, soprattutto quella del viso, che si manifesta, di solito, con un rossore localizzato su naso, fronte e guance. Essa, soprattutto se diventa cronica, sebbene non abbia nulla di pericoloso e non sia affatto grave, può rappresentare un inestetismo fastidioso, ma è possibile tenerla sotto controllo con un'alimentazione adeguata e specifiche cure naturali. ROSACEA: COS'E' L'acne rosacea, o semplicemente rosacea, è una dermatosi a base infiammatoria che colpisce principalmente la parte centrale del viso formando sulla pelle eritemi, rossore diffuso e lesioni simili a quelle tipiche dell'acne. Interessa maggiormente gli adulti di età compresa fra i 30 e i 60 anni con carnagione chiara e predilige le donne rispetto agli uomini, con una incidenza più marcata dopo la menopausa. Se non adeguatamente trattata e tenuta a bada, la rosacea tende a peggiorare nel tempo. CAUSE A tutt'oggi non si conosce una causa specifica della ro