Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2018

Post in evidenza

Eosinofili alti nei bambini e negli adulti: quali sono le cause?

Gli eosinofili sono delle cellule che appartengono al sistema immunitario, in particolare fanno parte della categoria dei granulociti e per questo talvolta potremo trovare il termine: granulocita eosinofilo. Queste cellule hanno il ruolo di difendere il nostro corpo da attacchi come infiammazioni, allergie, infezioni batteriche e parassitarie ma  hanno anche un ruolo importante nella formazione di alcuni organi come la ghiandola mammaria postgestionale. Per vedere i livelli di eosinofili basta un emocromo dove ci saranno due valori : valore assoluto e percentuale . Il valore assoluto degli eosinofili indica il numero di eosinofili circolanti nel sangue periferico e il suo valore viene ottenuto moltiplicando il conteggio totale dei globuli bianchi (WBC) per la percentuale di eosinofili. Il valore percentuale degli eosinofli indica il valore in percentuale rispetto ai leucociti in totale; i valori normalmente variano fra l'1 e il 5% .Il valore percentuale dipende anche  dagl

Legionella pneumophila:non solo sintomi polmonari ed extrapolmonari ma anche neurologici

La legionella è un batterio Gram negativo ambientale che causa una malattia denominata Legionellosi o malattia dei Legionari. Si trova principalmente in ambienti acquatici ed è un parassita intracellulare e facoltativo dei protozoi. Tali batteri si moltiplicano in ambienti con temperature tra i 20 e i 45 ° C e dove sono disponibili i nutrienti. I batteri non si moltiplicano sotto i 20 ° C e muoiono a temperature superiori ai 60 ° C. La patogenicità di Legionella pneumophila è dovuta alla sua capacità di invadere e crescere all'interno dei macrofagi  ed evadere le difese immunitarie dell'ospite, sottraendosi all' attività battericida endosomiale e lisosomiale. Legionalla pneumofila dove si trova? La  legionella, sierotipo 1, si trova in acque superficiali di fiumi e laghi e nell'acqua potabile, ma non si moltiplica in acqua di rubinetto sterile. Una caratteristica di tale microrganismo è che è resistente agli effetti del cloro e del calore e può crescere anche in

Ferritina alta: iperferritinemia ,transferrina e sideremia sono valori correlati?

La ferritina è una proteina importante perché insieme a transferrina e sideremia, permette di misurare il valore del ferro nel sangue. Per vedere cosa sono queste tre proteine e i valori di riferimento per ferritina, tranferrina e sideremia potete andare al precedente articolo: TRE DIVERSI MODI DI MISURARE IL FERRO NEL SANGUE: FERRITINA, TRANSFERRINA, SIDEREMIA . In questo articolo vedremo quando la ferritina alta e perché è utile controllarne il valore insieme a transferrina e sideremia per escludere eventuali patologia. Ferritina alta o ipeferritinemia: perchè? La causa di un'elevata concentrazione di ferritina è solitamente un aumento della sintesi di ferritina  o un aumento del rilascio di ferritina dalle cellule danneggiate . La ferritina può variare molto nel tempo e non è solo la principale molecola di stoccaggio del ferro  ma anche una importante proteina della fase acuta ; cioè , la sua concentrazione sierica tende ad aumentare moderatamente in presenza di i