Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2018

Quali sono le cure per gli emangiomi infantili?

Quando si parla di emangiomi infantili si fa riferimento a dei tumori vascolari benigni, molto frequenti nei bambini. Si manifestano attraverso una macchiolina rossa che si espande in maniera rapida e che compare in genere dopo poche settimane di vita. Anche se possono comparire in qualsiasi zona del corpo, in particolare sono localizzati sulla testa e sul collo. Gli emangiomi infantili sono caratterizzati da una rapida crescita iniziare cui segue un periodo di stabilizzazione per terminare poi con una lenta regressione. Cure farmacologiche Quando compaiono delle macchie sulla pelle del neonato, è necessario rivolgersi ad un pediatra affinché esamini la situazione con la dovuta attenzione. Per diagnosticare un emangioma infantile basta osservare esternamente la macchiolina. In alcuni casi però potrebbe rendersi necessario il ricorso ad esami specifici ed approfonditi. Per maggiori informazioni si può consultare l’articolo su www.emangioma.net . Gli emangiomi infantili be

Dermatite Atopica: Cosa fare?

La dermatite atopica altrimenti nota come eczema è un disturbo cutaneo cronico che consiste in eritemi squamosi e pruriginosi. Colpisce le pelli particolarmente sensibili sia degli adulti che dei bambini. Si tratta di una patologia che una volta insorta può perdurare anche per molto tempo e che va opportunamente curata. La dermatite atopica è dovuta a una reazione cutanea simile a un' allergia che causa un'infiammazione prolungata della pelle. La maggior parte delle persone con dermatite atopica presenta anche una carenza di determinate proteine importanti per la superficie della pelle la quale agisce in funzione difensiva rispetto agli agenti esterni. L'individuazione tempestiva di una terapia adeguata è di fondamentale importanza al fine di mantenere inalterata la funzione di barriera esercitata dalla pelle la quale agisce da scudo impedendo che la pelle si irriti. Indicazioni utili al trattamento della dermatite atopica All'insorgere di una dermatite a

La salute prima di Vip

La salute prima di Vip Mode e manie dei Vip sono sempre oggetto di critiche e speculazioni. Alcune, in effetti, sono davvero da non imitare. Tuttavia, soprattutto i divi di Hollywood , hanno sempre avuto una predilezione per gli argomenti green , la medicina olistica e le cure alternative . Essendo soggetti da milioni di like su Facebook e cuoricini su Instagram, ogni loro moda può diventare un pericolo per i giovani fans che seguono attori e cantanti famosissimi. Ma è davvero criticabile in toto l’atteggiamento dei Vip nei confronti della medicina tradizionale ed il loro consueto snobismo verso i farmaci? Vip salutisti e medicina alternativa Con l’imperare del Web, basta un click. Ed inserendo nel box Google di ricerca il nome “Madonna” appariranno varie opzioni, tra le quali la sua predilezione per una vita sana. Madonna non mangia carne, fa tantissimo sport e non ama i medicinali tradizionali. Ultimamente ha anche fatto da vate nei confronti di una pratica olistica poco conos

Paura del dentista? Non più!

La paura del dentista - del tutto irrazionale e immotivata - è in verità un problema abbastanza diffuso e non legato solamente all'età infantile. Brutti ricordi, esperienze negative (dirette o raccontate da altri) e clichet possono infatti accumularsi nel nostro subconscio sino a sviluppare una certa diffidenza o, nei casi più gravi, una vera e propria fobia. A prescindere dal fattore scatenante, la riluttanza ad affidarsi alle cure di questo professionista può avere serie conseguenze sulla condizione psicofisica della persona. Chi sviluppa la vera e propria odontofobia (così si chiama la paura del dentista, vera e propria patologia) al solo pensiero di sottoporsi a cure dentistiche avverte un opprimente senso di angoscia ed accusa i classici sintomi di natura ansiosa quali tachicardia, eccessiva sudorazione, tremore, alterazione delle percezioni ed accelerazione del respiro. In questi casi, trattandosi di uno stato patologico vero e proprio, il soggetto può aver bisogno

Gli errori nella piramide alimentare italiana

Il benessere del corpo passa attraverso il cibo. Per mantenere un buono stato di salute ed alimentarsi in modo più sano ed equilibrato, basta seguire i consigli ed i suggerimenti dettati dalla piramide alimentare . Designed by Freepik Partendo dal vertice di questa scala alimentare troviamo gli zuccheri ed i grassi , che danno energia all'organismo, ma se consumati in grandi quantità possono essere nocivi dato il loro alto potere ossidante, che favorisce l'invecchiamento delle cellule, sia a livello degli organi interni che di quelli esterni. L'assunzione deve essere moderata ma presente, infatti gli zuccheri sono importanti per il funzionamento di molti organi, primi fra tutti il cervello. Meglio scegliere quelli meno raffinati che si assimilano più lentamente nell'organismo. Scendendo più in basso nella piramide alimentare ci sono i latticini, le uova, carne e pesce , ricchi di proteine animali, per i quali si consiglia di consumarli più volte durante la se

Nutrizione Salute e Colite Spastica: Perché viene la colite spastica?

La colite spastica meglio conosciuta come Sindrome del colon irritabile , riguarda direttamente quel tratto finale dell'apparato intestinale sede del colon e raggruppa tutta una serie di sintomatologie che interessano quest'area. Pur essendo quasi sempre di origine benigna , ovvero non originata da alterazioni ematiche o organiche, non presenta caratteristiche infiammatorie né' aumenta la probabilità di sviluppare neoplasie. E' un disturbo che affligge un gran numero di persone, in prevalenza le donne, andando ad influire sulla qualità della vita. La vera causa scatenante non è stata ancora trovata, molti ricercatori pensano che tra le cellule nervose dell'encefalo ed i muscoli e le relative fibre nervose che innervano l'intestino, vi siano dei problemi di connessione ; in pratica l'attività cerebrale modifica quella intestinale, dando origine a questa anomalia. La colite spastica genera alcune alterazioni, come l'inibizione della serotonina ,