Dormire bene per vivere meglio

 Un Sonno ristoratore ha molteplici funzioni  e anche se non ce ne accorgiamo, non dormire potrebbe sconvolgere tutta la sfera emotiva e fisica e compromettere la nostra vita sociale.


Vediamo insieme cosa può succedere se non dormiamo bene.

Dormire è importante per essere belli lo dice uno studio condotto su 25 studenti universitari, che ha dimostrato come la perdita di sonno possa far perdere la bellezza e rendere le persone meno attraenti.
Infatti la perdita di sonno porta ad avere gli occhi cerchiati, le palpebre gonfie , e ad avere un look trasandato.
Ai 25 studenti è stato consegnato un kit che misurava i loro spostamenti e per controllare così le ore di sonno.
A due notti di sonno sono seguite due notti in cui il sonno veniva limitato a 4 ore per notte.
Le foto fatte perima e dopo sono state mostrte a diversi uomini e donne chiedendo chi avrebbero voluto conoscere.
Gli studenti stanchi hanno avuto un punteggio inferiore .
Il sonno ha infatti un potere ristoratore e permette di avere un aspetto sano e migliore ed inoltre l'assenza di sonno potrebbe innescare  un cattivo stato di salute.

Dormire fa dimagrire perchè si ha meno tempo per mangiare e si riduce lo stress che può portare ad avere la fame nervosa; in ogni caso non bisogna eccedere con 8 ore di sonno a notte.
Dopo una giornata stressante il corpo ha la necessità di rilassarsi per poter ripristinare un benessere psichico-fisico ed affrontare al meglio la successiva giornata di lavoro.
Il sonno ristoratore non è comunque solo utile ad essere belli ma anche a svlgere le attività lavorative di ogni giorno al meglio.
Infatti se non si ripossa bene si è più propensi a fare errori, e a non prestare attenzione a cosa dicono gli altri, aumentando il tempo di svolgimento dei propri incarichi ed impedendo talvolta di svolgerli totalmente.

Inoltre se non si dorme si ha un aumento degli ormoni dello stress che a sua volta comporta la riduzione della funzione immunitaria.
Lo stress determina il rilasco da parte delle ghiandole surrenali di norepinefrina  ed epinefrina che stimolano tutte le risposte allo stress e insieme a questi ormoni verrà rilasciato anche il cortisolo in eccesso.
Questi ormoni portano ad una restrizione calorica, difficoltà nell'addormentarsi creando quindi un circolo in quanto la privazione di sonno determina il rilascio di cortisolo.

Lo stress causato dalla deprivazione di sonno potrebbe a lungo andare causare problemi cardiaci.

Ma quanto bisogna dormire a notte?

Per avere un sonno ristoratore, è necessario dormire almeno 6 ore con un massimo di 8 ore, che basteranno per ripristinare il proprio benessere.

Come dormire di più e ridurre lo stress 

Per dormire bene la sera non bisogna appesantirsi e bisogna fare una cena leggera, inoltre non prendere sostanze che possono eccitare il sistema nervoso, come il caffè o il thè dalle 17.00 in poi.

Bere una camomilla fredda prima di coricarsi.

 Fare un bagno caldo prima di rilassarsi e magari fare dei massaggi con olio adatto per i massaggi.

Non guardare programmi in tv che potrebbero sovraeccitare il sistema nervoso, e non permettere di ripossare bene.

 Ci sono delle piante, rimedi naturali per dormire bene la notte, che hanno la funzione di ridurre lo stress: Panax ginseng(ginseng coreano) e Eleutherococcus senticosus, Withania Somnifera, specie di Glycyrrhiza e Rhodiola rosea


 Insomma perdere sonno influisce in tutta la nostra vita emotiva ma anche sociale.
Chi non perde sonno ha un aspetto salutare ed energico e chi non vorrebbe avere accanto una persona attiva ed energica anzichè una persona fiacca e con le occhiaie?