Gamma GT alti: come abbassarlo?

CHE COSA SONO LE GGT E COSA SIGNIFICA GGT



La parola Gamma-glutamil transferasi (GGT) è un enzima che appartiene alla classe delle trasferasi ed è situato sulla superficie esterna delle membrane di varie cellule.  

La localizzazione del gene che trascrive per la gamma gt si trova nel cromosoma 22.
La Gamma Gt catalizza la reazione di transpeptidazione con formazione di un dipeptide contenente l'aminoacido trasportato, reazione che fa parte del ciclo del gamma-glutamile.
La GGT  è una glicoproteina dimerica ed è presente in tutte le cellule, ad eccezione degli eritrociti.  
La GAMMAGT si trova  principalmente dal fegato, e nei tubuli renali, così come quelli della fosfatasi alcalina.
L'attività della gammagt avviene principalemente in tessuti con funzione secretoria   funzione assorbente come reni, sistema biliare, intestino e epididimo . 
La scissione di glutatione-principale antiossidante tiolo nell'uomo-è la più importante funzione del GGT
Il glutatione ha funzioni cellulari profondi nonché la protezione contro lo stress ossidativo, segnalazione redox, detossificazione di xenobiotici e farmaci, proliferazione cellulare, fibrogenesi, metabolismo ossido nitrico, stoccaggio e trasporto di cisteina, metabolismo zolfo e apoptosi .Il GGT contribuisce a mantenere le concentrazioni fisiologiche di glutatione nel citoplasma e  quindi ha una funzione importante nella  difesa cellulare contro lo stress ossidativo. 
In particolare se viene compromessa la funzione del glutatione si  ha un aumento delle specie reattive dell'ossigeno con conseguente ossidazione delle lipoproteine (LDL) e aumento dell'azione proinfiammatoria.
E' così che una vaiazione della GAMMA GT può essere coinvolta nel processo di aterosclerosi e formazione delle placche ateromatose e conseguentemente di processi che portano all'infarto miocardico.
Infine, le prove disponibili suggeriscono una partecipazione diretta della GGT nella fisiopatologia della malattia cardiovascolare, in particolare l'arteriosclerosi, a livello cellulare e molecolare.

La gammaGT è stata associata ad  un elevato indice di massa corporea, elevata pressione sanguigna, elevato valore di colesterolo LDL(lipoproteine a bassa densità) , alti trigliceridi e glucosio.  
La gamma GT da sola non è un parametro che possa fornire informazioni utili e precise e quindi non dovrebbe essere richiesto nelle routine; va valutata in un contesto clinico, in quanto molte cose possono alterarla. 
La gamma-glutamil transferasi (GGT)  non è solo un indice  di funzionalità epatica ma anche di ingestione di alcol, di infiammazione epatica, malattie epatiche grasse e epatite. E' La GAMMA GT  inoltre correlata a malattia cardiaca cronica  e componenti della sindrome metabolica (indice di massa corporea anomala e livelli di densità elevata di colesterolo lipoproteico, glucosio, trigliceridi e pressione sanguigna sistolica e diastolica).




GAMMAGT BASSO

Un valore GAMMA GT basso si verifica in seguito ad una malattia autosomica recessiva estremamente rara caratterizzata da un aumento della concentrazione di glutatione nel plasma e nelle urine (a causa della perdita cellulare non compensata dall'azione GGT) e alterazioni del sistema nervoso centrale . 
Altre funzioni di GGT includono coinvolgimento nel metabolismo dei leucotrieni, xenobiotici e azioni glutaminase (scissione del legame ammidico di aminoacidi glutammina per la produzione di glutammato e di ammonio) . 

 

GAMMA GT ALTO COSA SIGNIFICA

Il Gamma Gt è elevato non solo in casi di malattie epatiche e in alcolismi ma anche in altre patologie tra cui principalmente le malattie cardiovascolari.
L'aumento della GGT spesso è causata da una assunzione di bevande alcoliche oppure di farmaci. Altre volte si associa ad un danno epatico o biliare. 
In particolare la gamma GT alta può essere imputabile a
  • malattia cardiovascolare (CVD)
  • diabete
  • sindrome metabolica
  • il cancro
  • infarto miocardico
  • aterosclerosi 
  • insufficienza cardiaca congestizia
  • esiste un'associazione tra GGT e ipertensione arteriosa
  • infiammazione sistemica e aumento dello stress ossidativo
  • aritmie cardiache  
  • fibrillazione atriale 
  • carcinoma epatocellulare
  • sarcoidosi
  • tubercolosi 
  • steatosi epatica
  • pancreatiti
  • tumore del pancreas 
  • calcolosi della colecisti
un ruolo importante per la GGT del catabolismo extracellulare di glutatione, il principale antiossidante tiolo negli esseri umani. GGT aumenta la disponibilità di cisteina per promuovere intracellulare di glutatione (GSH) resintesi, contrastando così lo stress ossidativo. 2,5,6GGT adsorbe sulla circolazione lipoproteine a bassa densità (LDL) e può catalizzare l'ossidazione. 7 Si esprime nel nucleo ateromasica di placche coronariche, dove colocalizza con cellule LDL ossidate e schiuma. 8 GGT può anche essere proinfiammatori, perché media interconversione del mediatore infiammatorio leucotriene C4 contenente glutatione in leucotriene D4. 9 
C' è inoltre una correlazione tra gammagt alta e tumore , infatti un' elevata espressione GAMMA GTè stata osservata in vari tumori , oltre che nel carcinoma epatocellulare

GAMMA GT NEGLI ESAMI DEL SANGUE

Bisogna eseguire il dosaggio della  gamma GT a digiuno: la GAMMA GT deve essere dosata dopo un periodo di digiuno di 8-10 ore prima del prelievo.
Negli ultimi anni l'enzima GAMMAGT è stato utilizzato rincipalmente come bio-marker per le malattie cardiache piuttosto che per quelle epatiche. 
Infatti il dosaggio  della gammaGT non è specifica per la diagnosi di malattie epatiche; per questo è necessario individuare altri parametri come il dosaggio delle transaminasi e dell'ALP.
Se però i valori di gamma gt alti sono associti a steatosi epatica o a valori degli enzimi epatici alterati come la fosfatasi alcalina, bisognerebbe indirizzarsi verso un'indagine su malattie epatiche.
In ogni caso quando il gamma GT è alto si dovrebbe valutare se ci sono episodi di:


  • ittero
  • ostruzione delle vie biliari
  • metastasi epatiche 
  • colestasi intraepatica
  • Se si ha un quadro con" gammaGT alto e transaminasi normali" la causa imputabile potrebbe essere l'abuso di alcol.
 I Valori normali di GAMMAGT variano da laboratorio a laboratorio, comunque mediamente devonorientrare nel range di 10-54 U/l

COME FARE ABBASSARE LA GAMMA GT

Per far scendere  la gamma GT, innanzi tutto bosogna valutare la causa.
Se la causa è l'alcol, bisogna interrrompre l'assunzione di alcol, anche al fine di evitare ulteriori problemi che si potrebbero verificare al fegato.
Se la GAMMAGT è alto senza bere alcol  si possono  assumere i fibrati, farmaci ipolipemizzanti, ma solo sotto parere del medico curante.
l'acido ursodesossicolico, sono preparati di acidi biliari che agiscono sulla bile e sulle vie biliari .
Ridurre il consumo di formaggi e derivati sembra influire sulla GAMMA GT.
Una delle cause del perchè il GAMMAGT è alto è l'obesità e il consumo di grassi; è per questo necessario seguire un adieta sana ricca di verdure e frutta e povera di grassi.
Tra i rimedi omeopatici per depurare il fegato e potenzialmente diminuire il valore delle GAMMAGT:Phosphorus e Chelidonium