Passa ai contenuti principali

Alcol in gravidanza: effetti sul feto e sul futuro nascituro

L'ambiente uterino è fondamentale perchè svolge un ruolo importante nel determinare lo stato di salute e il possibile insorgere di malattia dell'adulto.


Una esposizione prenatale di alcool ed in generale una esposizione ad agenti neurotossici può causare alterazioni al cervello in via di sviluppo e spesso danni permanenti e a volte irreversibili.
Il rischio è lo sviluppo di deficit neurocomportamentali e sviluppo di caratteristiche neuropsicologiche e comportamentali varie .  
Inoltre l'uso di alcol e di tabacco durante la gravidanza, possono portare ad un basso peso alla nascita e ad anomalie congenite, ma ancora più grave causare  la morte del feto e del neonato
Il termine per indicare l'insieme delle alterazioni che derivano dall'uso di alcol in gravidanza è:Sindrome fetale alcolica.
La SINDROME FETALE ALCOLICA agisce a più livelli nel comportamento del futuro bambino/ adolescente.
AZIONE ALCOL SU INTELLIGENZA:
L'acol agisce in maniera negativa sull'intelligenza, azione che varia in base ai tempi di esposizione e al periodo gestazionale in cui è stato assunto alcol.
L'Alcol causa sia anomalie strutturali che funzionali, e può causare in neonati e bamini ritardo mentale o disabilità intellettiva.
Spesso alla riduzione delle capacità intellettuali, sono anche associate  caratteristiche facciali (cioè, philtrum liscia, rime palpebrali e vermiglio sottile) e ritardo della crescita, che però non si presentano sempre nello spettro fetale alcolico= caratteristiche associate all'uso di alcol durate il primo e secondo trimestre di gravidanza.
AZIONE ALCOL SULLE CAPACITA' DI PROBLEM SOLVING
L'uso di alcol sia prenatale che postnatale, influisce sulla capacità di risolvere i problemi e trovare una soluzione, quindi sulla capacità di problem-solving, e rende incapaci di conseguire e progettare un obiettivo futuro.
Altre abilità cognitive compromesse sono la pianificazione,inibizione della risposta, e difficoltà a memorizzare un lavoro e a ricrearlo; infatti tutto questo nasce da un'integrazione di processi quali l'attenzione, la memoria, la sensazione,la percezione, e l'attività motoria, che sono ridotte in casi di sindrome alcolica fetale.
I bambini con Sindrome alcolica fetale hanno inoltre una minore propensione al rispetto delle regole e hanno una maggiore probabilità di sviluppare una dispendenza da sostanze come l'alcol o droghe.
 DISTURBI PSICOLOGICI
I danni che si verificano nel cervello possono portare allo sviluppo di patologie concomitanti, tra cui la depressione, disturbi d'ansia, disturbo bipolare.


I bambini con esposizione prenatale di alcol hanno una difficile capacità emotiva e difficoltà a relazionarsi , e incapacità a comunicare.
Questi disturbi possono portare a disabilità secondarie come insuccesso scolastico,aumento della delinquenz.
Alcuni articoli correlano inoltre la sindrome alcolica fetale con un possibile sviluppo di patologie a deficit di attenzione / iperattività (ADHD.







FONTI
1.[Effect of alcohol exposure during pregnancy on learning and memory and expression of cdk5 in the hippocampus of infant rats].
2.Li S, Xu CY, Jiang HB, Hao W, Zhang RL.
Effect of alcohol consumption in prenatal life, childhood, and adolescence on child development..Foltran F1, Gregori D, Franchin L, Verduci E, Giovannini M.
3.Prenatal alcohol exposure alters p35, CDK5 and GSK3β in the medial frontal cortex and hippocampus of adolescent mice
Samantha L. Goggin, Kevin K. Caldwell, Lee Anna Cunningham, Andrea M. Allan

4.The effect of alcohol binge drinking in early pregnancy on general intelligence in children.
Kesmodel US1, Eriksen HL, Underbjerg M, Kilburn TR, Støvring H, Wimberley T, Mortensen EL

[Effect of prenatal alcohol exposure on rhythmic respiratory discharge activity in medullary slices of neonatal rats].
[Article in Chinese]

Effects of prenatal alcohol exposure and attention-deficit/hyperactivity disorder on adaptive functioning.
Ware AL
Ji ML1, Qian ZB, Wu YH.

Case-control study of attention-deficit hyperactivity disorder and maternal smoking, alcohol use, and drug use during pregnancy.
Mick E1, Biederman J, Faraone SV, Sayer J, Kleinman S 

http://www.epicentro.iss.it/problemi/alcol_fetale/alcol_fetale.asp

Post popolari in questo blog

Gliosi aspecifica: risultato risonanza magnetica

Sono tante le sintomatologie che ci portano ad eseguire una risonanza magnetica. In seguito ad un dolore neuropatico, in seguito ad una debolezza o a formicolii degli arti, in seguito a continui e ripetuti mal di testa, il neurologo potrebbe prescriverci un Risonanza Magnetica Nucleare. Spesso nella risonanza magnetica non si evidenzia niente, e per tale motivo si dice che la risonanza è pulita, ma può capitare che nella risonanza vi sia scritto: esiti gliolitici o presenza di microlesioni aspecifiche. Queste lesioni gliotiche o  piccole aree di alterato segnale(iperintense o ipotense) sono o non sono preoccupanti? Intanto vediamo cos'è la gliosi  La Gliosi è una cicatrice che si evidenzia a livello dell'encefalo( ed è per questo che si parla di gliosi cerebrale) , nella sostanza bianca ed è dovuta ad un evento traumatico che provoca a sua volta la proliferazione degli astrociti. La gliosi non è però così rara. In realtà molte volte la risonanza magnetica eviden

Gamma GT alti: come abbassarlo?

CHE COSA SONO LE GGT E COSA SIGNIFICA GGT La parola Gamma-glutamil transferasi (GGT) è un enzima che appartiene alla classe delle trasferasi ed è situato sulla superficie esterna delle membrane di varie cellule.   La localizzazione del gene che trascrive per la gamma gt si trova nel cromosoma 22. La Gamma Gt catalizza la reazione di transpeptidazione con formazione di un dipeptide contenente l'aminoacido trasportato, reazione che fa parte del ciclo del gamma-glutamile. La GGT  è una glicoproteina dimerica ed è presente in tutte le cellule, ad eccezione degli eritrociti.   La GAMMAGT si trova  principalmente dal fegato, e nei tubuli renali, così come quelli della fosfatasi alcalina. L'attività della gammagt avviene principalemente in tessuti con funzione secretoria   funzione assorbente come reni, sistema biliare, intestino e epididimo .   La scissione di glutatione-principale antiossidante tiolo nell'uomo-è la più importante funzione del GGT .  Il glutation

Sensazione pallina dura ano: saranno emorroidi o un trombo emorroidario?

Spesso in seguito ad una pallina dura all'ano non dolorosa , potremmo rivolgersi al nostro medico pensando al peggio, come un tumore all'ano; ma gran parte delle volte si tratta di semplici emorroidi. Le emorroidi anche chiamati nodulo emorroidario, gozzo emorroidario, fanno parte della normale anatomia anorettale ed hanno un ruolo importante nel meccanismo della continenza. Le emorroidi contribuiscono, insieme agli altri componenti del sistema neuromuscolare dell’ano, al complesso meccanismo della continenza fecale . A riposo le emorroidi si riempiono di sangue e agiscono come valvola assorbendo le variazioni della pressione addominale che si verificano quando un individuo quando si sforza, tossisce o starnuta, prevenendo così la perdita involontaria di feci e gas. Quindi le emorroidi sono delle strutture normalmente presenti nel canale anale che hanno funzione di continenza, e  la loro fuoriuscita è dovuta ad un prolasso della mucosa rettale verso il basso. Tale