Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2017

Togliere un succhiotto velocemente è possibile?

COS'E' UN SUCCHIOTTO Un succhiotto è una pratica comune tra coppie, in cui si applica una forte aspirazione in zone della pelle come collo o glutei fino ad evidenziare una macchia violacea. Un succhiotto potrebbe portare a segni di suggellazione ,piccole ecchimosi, che lasciano un livido causato dalla rottura dei capillari. L'ecchimosi è data da un'azione contusiva che provoca la lacerazione dei tessuti sottocutanei, ma senza rompere la cute e che porta ad una lieve perdita ematica sottocutanea per rottura di capillari o di piccoli vasi. Si viene coì ad evidenziare una macchia rosso- violacea, per trasparenza. Le ecchimosi che vengono prodotte per  suzione della cute creano dei segni di suggellazione che si chiamano succhiotti. Il colore dell'ecchimosi o ematoma da succhiotto varierà in base al tempo trascorso a causa delle modificazioni dell'emoglobina. DOPO QUANTO PASSA UN SUCCHIOTTO Il colore iniziale del succhiotto sarà rosso-viola, dopo

Gamma GT alti: come abbassarlo?

CHE COSA SONO LE GGT E COSA SIGNIFICA GGT La parola Gamma-glutamil transferasi (GGT) è un enzima che appartiene alla classe delle trasferasi ed è situato sulla superficie esterna delle membrane di varie cellule.   La localizzazione del gene che trascrive per la gamma gt si trova nel cromosoma 22. La Gamma Gt catalizza la reazione di transpeptidazione con formazione di un dipeptide contenente l'aminoacido trasportato, reazione che fa parte del ciclo del gamma-glutamile. La GGT  è una glicoproteina dimerica ed è presente in tutte le cellule, ad eccezione degli eritrociti.   La GAMMAGT si trova  principalmente dal fegato, e nei tubuli renali, così come quelli della fosfatasi alcalina. L'attività della gammagt avviene principalemente in tessuti con funzione secretoria   funzione assorbente come reni, sistema biliare, intestino e epididimo .   La scissione di glutatione-principale antiossidante tiolo nell'uomo-è la più importante funzione del GGT .  Il glutation

Alcol in gravidanza: effetti sul feto e sul futuro nascituro

L'ambiente uterino è fondamentale perchè svolge un ruolo importante nel determinare lo stato di salute e il possibile insorgere di malattia dell'adulto. Una esposizione prenatale di alcool ed in generale una esposizione ad agenti neurotossici può causare alterazioni al cervello in via di sviluppo e spesso danni permanenti e a volte irreversibili. Il rischio è lo sviluppo di deficit neurocomportamentali e sviluppo di caratteristiche neuropsicologiche e comportamentali varie .   Inoltre l'uso di alcol e di tabacco durante la gravidanza, possono portare ad un basso peso alla nascita e ad anomalie congenite , ma ancora più grave causare  la morte del feto e del neonato Il termine per indicare l'insieme delle alterazioni che derivano dall' uso di alcol in gravidanza è: Sindrome fetale alcolica. La SINDROME FETALE ALCOLICA agisce a più livelli nel comportamento del futuro bambino/ adolescente. AZIONE ALCOL SU INTELLIGENZA: L'acol agisce in manie

Cannabis(Hashish e Marijuana) e danno neuronale

La cannabis   così come la caffeina, la nicotina, l'alcol, contiene  sostanze psicoattive che causano dipendenza e possono avere effetti nocivi sulla salute. Il dibattito sul consumo di cannabis (hashish e marijuana) è da anni notoriamente in atto. La componente ideologica e politica ha di gran lunga prevalso in tale dibattito, inaridendo il confronto scientifico su questo tema. Anche in campo clinico, tuttavia, le contrapposizioni tra ricercatori e luminari di fama internazionale non sono mancate. Già nel 2004 Cohen aveva evidenziato come l'uso di cannabis, porti alla compromissione delle strutture cerebrali con gravi implicazioni sulle facoltà cognitive, del ragionamento, dell'apprendimento e della gratificazione.  Ciò tanto più è vero quando il consumo è continuativo (settimanale o giornaliero) e soprattutto quando esso avviene in giovane età (soprattutto in adolescenza). Si parla molto in questo periodo se sia corretto rendere la Cannabis legale o

Come affrontare la fine di una relazione

Quando una storia finisce ci si sente persi. Non c'è un'età per soffrire d'amore, che si abbiano 16 anni o che si abbiano 50 anni, il nostro cuore potrebbe risultare in mille pezzi per il dolore di essere stati lasciati. Ed è per questo che ci si chiede per  la fine di un storia d'amore cosa fare . La fine di una relazione Se poi la storia è molto complicata e ha comportato tanti sacrifici ci si sente ancora più sconfitti e addolorati o se capita d i essere lasciati dopo 10 anni di vita insieme, sarà ancora più difficile rialzarsi. A volte ci si ritrova in una storia con un uomo sposato o semplicemente un uomo più grande di noi. A volte la storia è molto semplice e non comporta particolari sacrifici, ma quando le strade si dividono comportano sempre il dolore della perdita e tristezza. Inoltre il rischio e la paura di rivederlo potrebbe comportare ansia e paura di non farcela,fino a cadere in depressione. A volte ci sentiamo anche inferiori al nostro ex, pe

Cellule staminali come cura per le malattie neurodegenerative come sclerosi multipla o sla

 Tanti  anni fa si pensava che i neuroni fossero cellule perenni e non fossero in grado di rigenerarsi, come invece fa il fegato. Negli anni,invece, tramte gli studi sono state identificate delle zone neuronali in cui si trovano cellule staminali che potrebbero essere la soluzione a tante malattie incurabili. Si apre infatti un nuovo spiraglio di luce per la cura delle malattie neurodegenerative, come SLA, Sclerosi multipla. Infatti nella rivista plos è stato pubblicato un articolo riguardante la possibilità di rigenerazione neuronale. E' stata infatti identficata una zona in cui sono presente cellule staminali che danno origine a neuroni ed oligodendrociti in modo specifico per ogni regione , che potrebbero essere utili per determinare la rigenerazione neuronale; questa zona è denominata zona subventricolare (SVZ). Sarebbe infatti utile avere a disposizione delle cellule staminali che siano in grado di rigenerare i neuroni di qualsiasi zona del corpo. Tramite un approc

Come rendere il parto naturale piu veloce e meno doloroso

Per capire come avviene il parto naturale , potrete chiedere a qualche amica che ha partorito o cercare informazioni in internet; ma in realtà non si potrà mai comprendere quali siano i dolori di un parto se non si vivono di persona. Se vi chiedete se un parto provoca dolore o se i dolori del parto sono sopportabili , ogni donna potrà rispondere in maniera diversa, in base alla propria soglia dolore del parto , allo stato d'animo e alla durata del travaglio . Il parto naturale si verifica intorno alla 40esima settimana di gravidanza, anche se può verificarsi senza complicazioni, anche le due settimane precedenti e le due settimane successive alla data presunta del parto. Durante il parto naturale devono verificarsi degli eventi, che possono avvenire tutti insieme o in successione. Accorciamento del collo dell'utero: per poter partorire, il collo dell'utero che prima è lungo e posteriore, deve portarsi in posizione e deve appianarsi; spesso i ginecologi usano

Quanto peso si può mettere durante la gravidanza? Gavidanza come non ingrassare

 E 'importante per le donne in gravidanza di avere una dieta equilibrata, sia per se stessi e il loro bambino. Questo li aiuta a mettere su una buona quantità di peso. Ma quanto l'aumento di peso in gravidanza è considerato “normale”  ? Possono le mamme mangiare quanto a loro piace? E come possono perdere peso dopo il parto ? Con la gravidanza possono cambiare abitudini alimentari, ma anche la quantità di esercizio fatto durante la giornata. Alcune donne  a causa di problemi potrebbero essere costrette a letto durante la gravidanza e per questo motivo diminuire il movimento. In generale le donne incinta , soprattutto nelle ultime settimane di gravidanza fanno meno movimento e questo comporta ad una minore capacità di smaltire le calorie introdotte con la dieta, ma anche ad una riduzione del metabolismo. Se nei primi mesi non si dovrebbe prendere peso, e alcune donne perdono chili a causa della nausee, negli ultimi mesi di gravidanza l'aumento di peso sarà espo

Come avviene il parto naturale?

 COME AVVIENE IL PARTO NATURALE? Cosa accade l'ultimo mese di gravidanza e come inizia il travaglio di parto Nelle ultime settimane di gravidanza, gli anticorpi materni sono passati al bambino-anticorpi che vi aiuteranno a combattere le infezioni nei primi giorni e settimane di vita. Il peso bambino aumenta e il bambino sviluppa la capacità di succhiare in maniera più coordinata e assimila la capacità di  deglutizione. I suoi polmoni diventano maturi, e i suoi depositi di grasso bruno  lo aiuteranno a mantenere la temperatura corporea nei primi giorni e settimane dopo la nascita. La maturazione del bambino e l'invecchiamento della placenta innescano un aumento delle prostaglandine che ammorbidiscono la cervice e preparano la dilatazione della cervice uterina. Un aumento di estrogeni e una diminuzione del progesterone aumentano la sensibilità uterina per l'ossitocina. Il bambino si muove verso il basso nella pelvi.  Le contrazioni preparatorie posson