Colesterolo Basso o Ipocolesterolemia: quali sono le conseguenze

Nonostante si parli sempre del pericolo del colesterolo alto, non si parla mai di cosa accade se i livelli di colesterolo sono troppo bassi.
 Infatti mentre il colesterolo alto è associato ad un alto rischio di sviluppare malattie coronariche, poco si sente parlare dei rischi di un colesterolo LDL troppo basso.

QUALI SONO LE CONSEGUENZE DEL COLESTEROLO BASSO

 Esiste una relazione tra colesterolo basso ed emorragia cerebrale
 Il colesterolo basso e cancro sembrano inoltre correlati e se il colestorolo è troppo basso potrebbe aumentare il rischio di morte soprattutto nelle persone anziane.
Il colesterolo basso, inoltre può aumentare il rischio di insorgenza del morbo di Parkinson



 CAUSE IPOCOLESTEROLEMIA

La malnutrizione è una delle cause più accertate che porta al colesterolo basso ed ipocolestrolemia.
Basti pensare ad una dieta vegana che da un lato porta tanti benefici, ma potrebbe causare degli scompensi come livelli di colesterolo troppo bassi, che potrebbero anche essere un problema per la salute.
 Anche malattie cardiache come la  beri-beri e l'alcolismo potrebbero ridurre i livelli di colesterolo in circolo.


VALORI COLESTEROLO

Il livelli di colesterolo nel sangue devono essere misurata dopo almeno 12 ore di digiuno e si ha ipo colesterolemia co un valore di
LDL inferiore a 100 mg/L

RUOLO DEL COLESTEROLO

Il colesterolo, nel nostro organismo ha dellefunzioni di primaria importanza:
E' un componente essenziale delle membrane cellulari, tra cui anche le membrane delle cellule neuronali; proprio per questo motivo il colesterolo basso può portare ad una perdita di memoria
E' un precursore degli ormoni steroidei come testosterone, aldosterone ed altri, essenziali per le funzionalità del nostro organismo
E' il precursore della vitamina D, che svolge tantissime funzioni , tra cui quello di difesa
E' il precursore degli acidi biliari che intervengono nel metabolismo dei grassi.




SINTOMI COLESTEROLO BASSO

  • Perdita di memoria
  • Cancro o tumore
  • Malattia cardiache
  • Emorragia cerebrale
  • L'essere violenti
  • Depressione e propensione al suicidio

Quando il colesterolo è alto, prima di prendere qualsiasi farmaco , sarebbe bene capire cosa possa causare qusto innalzamento de livelli di colesterolo.
Il colesterolo, infatti,potrebbe essere rilasciato in circolo dalle cellule danneggiate a causa di una infiammazione dovuta ad una dieta troppo ricca di zuccheri e cereali  a poca attività fisica e al fumo.
Se si riduce il colesterolo attraverso mezzi artificiali (statine), senza affrontare le cause alla base, il corpo continuerà ad essere danneggiato e a rilasciare in circolo il colesterolo.


CIBI CON COLESTEROLO ALTO, DA EVITARE


I cibi maggiormente ricchi in colesterolo, vanno mangiati anche meno di una volta a settimana, ma non eliminati totalmente , perché il colesterolo è una componente importante del nostro organismo.
Le uova sono tra gli alimenti che contengono più colesterolo, i pesci sono quelli che ne cotengono in quantità minore.
Nel sito della CREA( centro di ricerca per gli alimenti e la nutrizione) è possibile trovare una tabella dettagliata
Ai primi posti troviamo: 

  1. Uovo di gallina
    Uovo di tacchino
    Uova di anatra
    Fegato di pollo
    Fegato di tacchino
    Olio di fegato di merluzzo