Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2017

Post in evidenza

Eosinofili alti nei bambini e negli adulti: quali sono le cause?

Gli eosinofili sono delle cellule che appartengono al sistema immunitario, in particolare fanno parte della categoria dei granulociti e per questo talvolta potremo trovare il termine: granulocita eosinofilo. Queste cellule hanno il ruolo di difendere il nostro corpo da attacchi come infiammazioni, allergie, infezioni batteriche e parassitarie ma  hanno anche un ruolo importante nella formazione di alcuni organi come la ghiandola mammaria postgestionale. Per vedere i livelli di eosinofili basta un emocromo dove ci saranno due valori : valore assoluto e percentuale . Il valore assoluto degli eosinofili indica il numero di eosinofili circolanti nel sangue periferico e il suo valore viene ottenuto moltiplicando il conteggio totale dei globuli bianchi (WBC) per la percentuale di eosinofili. Il valore percentuale degli eosinofli indica il valore in percentuale rispetto ai leucociti in totale; i valori normalmente variano fra l'1 e il 5% .Il valore percentuale dipende anche  dagl

Anemia: sintomi e tipi di anemia

L' anemia è la condizione in cui nel sangue la conta di globuli rossi, emoglobina o entrambi è inferiore rispetto alle condizioni di normalità. L'emoglobina è una componente della emoglobina, ricca in ioni ferro(Fe + 2 ) che dà al sangue il colore rosso e che permette il trasporto dell'ossigeno dai polmoni al resto del corpo, e viceversa di anidride carbonica dai tessuti perimerici, fino ai polmoni dove viene eliminata. Cos'è un neo? Definizione di Neo e come capire se un neo è sospetto Cosa significa quindi avere anemia? L'anemia significa una diminuizione di eritrociti e/o emoglobina e quindi causerà un minore apporto di ossigeno i tessuti.   Anemia cause E' necessario non sottovalutare l'anemia, soprattutto se è anemia grave , perchè a volte potrebbe essere correlata a problemi più gravi. Un'anemia importante potrebbe essere dovuta all'emorraggia interna di qualche organo che non se mpre è facile da indiiduare. L'anemia p

Test di ingresso per medicina: Biologia

La Chimica dei Viventi  test biologia Nel test proposto si parlano di un protide; un protide è un sinonimo di proteine. Le proteine sono una delle 4 macromolecole, costituenti della materia vivente insieme a Lipidi, Carboidrati ed Acidi nucleici. Queste 4 macromolecole sono polimeri perché formate da tante unità chiamate monomeri. Quindi i protidi o le proteine sono dei polimeri, formate da tante unità chiamate monomeri, e il nome di questi monomeri sono  amminoacidi. Gli amminoacidi che costituiscono le proteine sono 20 e si legano tra di loro grazie ad un legame peptidico, che è un legame covalente. Gli amminoacidi essenziali sono quelli che l'organismo non riesce a sintetizzare e devono per tale motivo essere introdotti con la dieta.  Quindi escludiamo la risposta 1,3,5 Gli amminoacidi sono delle molecole bifunzionali che presentano all'interno due gruppi funzionali -NH 2  => gruppo amminico (gruppo basico) -COOH => gruppo carbossilico (gruppo acid

Cos'è un neo? Definizione di Neo e come capire se un neo è sospetto

COSA E' UN NEO O NEVO Un neo è una neoformazione o una neoplasia benigna congenita o acquisita della pelle o delle mucosa. I nevi melanociti sono tumori benigni della pelle che si verificano in seguito alla crescita e proliferazione dei melanociti con caratteristiche eterogenee. Le neoplasie melanocitiche rappresentano un gruppo eterogeneo di tumori che possono essere sia: benigni (nevi) o maligni (melanoma). PERCHE CRESCONO I NEI? Una delle cause della comparsa dei nei può essere di origine genetica; in particolare si ha l'alterazion dei un gene BRAF e ANR. C'è una componente genetica e quindi anche familiare: se in famiglia sono presenti casi di melanoma si ha un maggiore rischio che un neo diventi maligno. I nevi congeniti e cioè acquisiti alla nascita hanno invece come causa una mutazione somatica in utero. I soggetti più a rischio di sviluppo di nei e con maggiore rischio i sviluppo di melanoma maligno , sono quelli con la pelle chiara e con scarsa capa

Gastrite: sintomi e trattamento

COSA E’ LA GASTRITE E 'una condizione digestiva causata da un danno e da una infiammazione alla mucosa gastrica, cioè il rivestimento dello stomaco e del tratto gastrointestinale. La gastrite può essere considerata una lesione precancerosa; è per questo che bisogna intervenire tempestivamente per ridurre il rischio della comparsa di un cancro allo stomaco. Circa metà della popolazione mondiale è affetta da gastrite e ci sono diversi casi di gastrite pediatrica soprattutto gastrite dovuta ad infezione da Helicobacter pylori che può presentarsi già fin dall’infanzia. L’ incidenza di ulcera e cancro allo stomaco rimangono molto alti nella popolazione mondiale. GASTRITE CRONICA E GASTRITE ACUTA La Gastrite acuta è una gastrite che evolve in maniera repentina ma dura un lasso di tempo breve , circa 48 ore. E’ un processo infiammatorio i tipo acuto , spesso accompagnato da emorraggia e solitamente associato all’uso di farmaci quali FANS e al consumo di alcol. La Gastrite