Dermatite mani: quali sono i rimedi

Le mani sono una parte del nostro corpo molto importante perché permettono di fare gran parte del cose ed agevolano tutta la vita quotidiana.
La dermatite alle mani  può essere considerata una malattia cronica recidivante ed  è un problema che affligge principalmente le donne e anche se in misura minore la dermatite delle mani negli uomini si presenta spesso.
La frequenza dell'eczema alle mani in tutta la popolazione è circa del 20% ed è quindi molto diffusa, anche se ci sono diversi livelli di gravità.

CAUSE DERMATITE

Le cause di dermatite  eczema alle mani possono essere sia di origine genetica che di origine ambientale.

Chi ha già un sospetto di dermatite o presenta psoriasi ha una percentuale maggiore di rischio di sviluppare dermatite alle mani.
Una delle cause scatenanti della dermatite mani sono gli sbalzi di temperatura e in particolare quando c'è molto freddo ed una bassa umidità, la pelle tende  a diventare secca.
Anche l'allergia al nichel, cobalto, cosmetici, acrilici e altri può scatenare una reazione del nostro corpo che causa dermatite; inoltre la cross reazione di Kiwi con le proteine del lattice di alcuni guanti potrebbe scatenare una reazione infiammatoria che porta alla dermatite.
Ci sono inoltre delle categorie di lavoratori più colpiti dalla dermatite.
In primis le casalinghe che venendo spesso a contatto con detergenti che possono danneggiare la pelle sono spesso colpite dalla dermatite da contatto.
Anche lavoratori costretti a lavarsi le mani più volte al giorno, come gli infermieri, possono essere sottoposti a questo problema oppure lavoratori che lavorano a contatto con sostanze irritanti, presentano una dermatite da contatto professionale.
E' comunque presente una predisposizione genetica di ogni individuo che insieme a fattori scatenanti porta al manifestarsi della dermatite.
Anche il fumo è stato associato allo sviluppo di dermatite delle mani e c'è una correlazione dose-dipendente (più si fuma più è grave la dermatite)e quindi smettere di fumare può essere utile per risolvere il problema della dermatite.
Anche l'attività fisica potrebbe peggiorare lo stato della dermatite a causa del sudore e del calore generato durante l'attività fisica.


Ma cosa succede nel nostro corpo?

Qualunque sia la causa, come ad esempio una dermatite atopica, il nostro corpo subisce un'aggressione nello strato superficiale della pelle, che non essendo più molto intatta permette il passaggio di sostanze irritanti ed è così che si ha un'attivazione del del sistema immunitario.
Si attivano i fagociti e le citochine proinfiammatorie, che sono la causa di una dermatite irritante delle mani.


RIMEDI DERMATITE DELLE MANI


Uno dei rimedi alla dermatite è la prevenzione e tenere le nostre mani ben idratate grazie ad una buona crema idratante o ad un emolliente.
I Guanti derma silk o guanti di cotone permettono di proteggere le mani dai detergenti aggressivi, ma anche l'uso di un adeguato detersivo per i piatti più delicato per le mani può essere utile.


Una crema a base di arnica è indicata in caso di infiammazioni ed è per questo utile in caso di dermatite alle mani, insieme ad integratori come acido pantotenico e la crema tea tree che sono altri ottimi rimedi per la dermatite.
Gli Antistaminici saranno risolutivi se la causa della dermatite è l'allergia. In questo caso è necessario scoprire l'agente che causa la la dermatite da allergia ed eliminarlo o evitarne il contatto.
Acido salicilico e olio vea e una crema a base di aloe vera conosciuta ormai da molto per la sua efficacia antiinfiammatoria possno essere  di utilità

GUARDA ANCHE :FARE UNA CREMA  A BASE DI ALOE VERA


Se non riusciamo a curare la nostra dermatite in nessuna maniera si potrà ricorrere ad una crema a base di cortisone il cui uso deve essere ridotto al minimo e deve essere associato sempre ad una buona crema idratante; infatti i cortisoni se usati a lungo tempo, possono avere diversi effetti collaterali. Tra queste la Gentamicina
Tra i trattamenti più recenti per curare la dermatite grave da contatto c'è la fototerapia, retinoidi orali, crema tacrolimus che è un immunosoppressore, crema a base di pimecrolimus,e ciclosporina insieme ad altri immunosoppressori.
In caso di Psoriasi si possono invece usare delle creme specifiche come la Psorilax.
Comunque gli studi a favore di questi ultimi trattamenti, sono ancora troppo pochi, per valutare la loro reale efficacia.
In ogni caso è sempre utile rivolgersi allo specialista di riferimento, il dermatologo, che sarà in grado di indirizzare verso la cura più adatta a risolvere il problema.