Passa ai contenuti principali

Fragole che passione

Per fragola si intendono i frutti (in realtà si tratta di un frutto aggregato) delle piante del genere Fragaria a cui appartengono molte specie differenti.
Si tratta di un frutto che viene coltivato o che sorge spontaneo; la varietà selvatiche sono dotate di un gusto più intenso di quelle coltivate.

Dotate di un buon contenuto calorico a causa dell'elevato tenore zuccherino, le fragole rappresentano una eccellente fonte di vitamina Ce di flavonoidi. Della famiglia dei flavonoidi fanno parte gli antociani, i quali sembrerebbero essere responsabili delle potenziali caratteristiche anti-infiammatorie delle fragole.
Per ciò che riguarda le sue capacità nutritive la vitamina C delle fragole rafforza il sistema immunitario e aiuta la rigenerazione della pelle e sono ricche di fitonutrienti, che proteggono la nostra salute,
limitando il rischio di malattie cardiovascolari, quello della pressione alta, tumori e cecità.
Le fragole sono anche molto ricche di fibra alimentare e ricche di iodio,di potassio, di acido folico, di riboflavina, di vitamina B5, di omega-3 acidi grassi, di vitamina B6, di vitamina K, di magnesio e di rame.

Proprietà delle fragole
La fragola oltre a svolgere infatti un azione antiossidante, rinfrescante e diuretica le fragole possiedono anche proprietà disintossicanti e depurative per l’organismo, senza trascurare poi che grazie alla capacità di stimolare la produzione di serotonina e melanina nell’organismo è in grado di incidere positivamente sull’umore e soprattutto l’alto contenuto di vitamine ne fanno un ideale rinforzo per le difese immunitarie.
Da oggi però abbiamo un motivo in più per farne una bella scorpacciata. Il Journal of Agricultural and Food Chemistry ha infatti pubblicato un’importante scoperta scientifica frutto della ricerca condotta dai ricercatori della Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige.
 Lo studio ha dimostrato come in certe varietà di fragola sia presente in grande quantità l’agrimoniin, un tannino naturale appartenente alla famiglia degli ellagitannini, già largamente utilizzato dalla medicina asiatica che ne studia le proprietà astringenti, antiemorragiche, antimalariche e antitumorali.



La Fragola é molto indicata nelle affezioni urinarie e diabetiche che perché aiuta ad eliminare gli acidi urici. Per la sua caratteristica di stimolare la produzione degli ormoni che rafforzano il sistema nervoso, è indicata per quanti soffrono di patologie legate ai reumatismi e all'ipertensione




Sapevate che....

Per la presenza di numerosi semi, è lassativa ed è quindi sconsigliata ai colitici
Le foglie hanno proprietà astringenti e diuretiche e sono utilizzate per preparare tisane e tè rinfrescanti,molto gradevoli.

La polpa del frutto, proprio per le sue caratteristiche organolettiche, è utilizzata per maschere di bellezza ad azione rassodante per pelli rugose: basta lavarsi bene il viso e spalmarvi alcune fragole ridotte a poltiglia; lasciare riposare per una ventina di minuti e poi sciacquare il viso con acqua tiepida. Tale trattamento non è tuttavia indicato per le epidermidi soggette a couperose.

Il succo della fragola , oltre ad essere impiegato come lenitivo per le bruciature, viene usato come ingrediente di composti per la pelle ad azione schiarente , emolliente e rigenerante.


Ricetta leggera con fragole


Torta light alle fragole e yogurt


Ingredienti: 180 grammi di farina ,100 grammi di zucchero, 200 grammi di yogurt bianco cremoso, 150 grammi di fragole, 3 uova, 1 bustina di lievito per dolci, 1 limone, 1 pizzico di sale, 1 cucchiaio di burro.

Preparazione:
Lavate e tagliate a metà le fragole, dividendole in due ciotole: una parte delle fragole verrà messa all’interno della torta, mentre l’altra parte servirà a guarnire la torta. Poi grattugiate la buccia del limone con una grattugia fine.



Mettete lo zucchero in una ciotola ed aggiungete le uova, una alla volta, mescolando con un cucchiaio di legno. Unite la farina un cucchiaio per volta, poi il lievito ed il sale. In seguito unite lo yogurt e la scorza di limone grattugiata al composto.



Ora è il momento delle fragole: prendete la metà delle fragole nella prima ciotola e tagliatele a pezzettini più piccoli, poi aggiungetele al composto. Mescolate bene il tutto fino ad ottenere un impasto ben omogeneo.
Scaldate il forno a 180°. Imburrate uno stampo rotondo e spolverizzatelo di farina.



Poi versate l’impasto all’interno della teglia e fate cuocere per 40 minuti. Dopo che la torta è cotta, fatela raffreddare per un attimo. Poi toglietela dallo stampo e ricopritela con uno strato sottile di yogurt bianco: al di sopra dello yogurt aggiungi le fragole rimaste, ricoprendo completamente la superficie della torta.
Buon appetito.....

Post popolari in questo blog

Gliosi aspecifica: risultato risonanza magnetica

Sono tante le sintomatologie che ci portano ad eseguire una risonanza magnetica. In seguito ad un dolore neuropatico, in seguito ad una debolezza o a formicolii degli arti, in seguito a continui e ripetuti mal di testa, il neurologo potrebbe prescriverci un Risonanza Magnetica Nucleare. Spesso nella risonanza magnetica non si evidenzia niente, e per tale motivo si dice che la risonanza è pulita, ma può capitare che nella risonanza vi sia scritto: esiti gliolitici o presenza di microlesioni aspecifiche. Queste lesioni gliotiche o  piccole aree di alterato segnale(iperintense o ipotense) sono o non sono preoccupanti? Intanto vediamo cos'è la gliosi  La Gliosi è una cicatrice che si evidenzia a livello dell'encefalo( ed è per questo che si parla di gliosi cerebrale) , nella sostanza bianca ed è dovuta ad un evento traumatico che provoca a sua volta la proliferazione degli astrociti. La gliosi non è però così rara. In realtà molte volte la risonanza magnetica eviden

Sensazione pallina dura ano: saranno emorroidi o un trombo emorroidario?

Spesso in seguito ad una pallina dura all'ano non dolorosa , potremmo rivolgersi al nostro medico pensando al peggio, come un tumore all'ano; ma gran parte delle volte si tratta di semplici emorroidi. Le emorroidi anche chiamati nodulo emorroidario, gozzo emorroidario, fanno parte della normale anatomia anorettale ed hanno un ruolo importante nel meccanismo della continenza. Le emorroidi contribuiscono, insieme agli altri componenti del sistema neuromuscolare dell’ano, al complesso meccanismo della continenza fecale . A riposo le emorroidi si riempiono di sangue e agiscono come valvola assorbendo le variazioni della pressione addominale che si verificano quando un individuo quando si sforza, tossisce o starnuta, prevenendo così la perdita involontaria di feci e gas. Quindi le emorroidi sono delle strutture normalmente presenti nel canale anale che hanno funzione di continenza, e  la loro fuoriuscita è dovuta ad un prolasso della mucosa rettale verso il basso. Tale

Gamma GT alti: come abbassarlo?

CHE COSA SONO LE GGT E COSA SIGNIFICA GGT La parola Gamma-glutamil transferasi (GGT) è un enzima che appartiene alla classe delle trasferasi ed è situato sulla superficie esterna delle membrane di varie cellule.   La localizzazione del gene che trascrive per la gamma gt si trova nel cromosoma 22. La Gamma Gt catalizza la reazione di transpeptidazione con formazione di un dipeptide contenente l'aminoacido trasportato, reazione che fa parte del ciclo del gamma-glutamile. La GGT  è una glicoproteina dimerica ed è presente in tutte le cellule, ad eccezione degli eritrociti.   La GAMMAGT si trova  principalmente dal fegato, e nei tubuli renali, così come quelli della fosfatasi alcalina. L'attività della gammagt avviene principalemente in tessuti con funzione secretoria   funzione assorbente come reni, sistema biliare, intestino e epididimo .   La scissione di glutatione-principale antiossidante tiolo nell'uomo-è la più importante funzione del GGT .  Il glutation