RIPARTIZIONE DEI NUTRIENTI

RIPARTIZIONE DEI NUTRIENTI


L’alimentazione svolge un ruolo fondamentale nello sviluppo del bambino e dell’adolescente, nell’equilibrio dell’adulto,nella sopravvivenza dell’anziano. Il nostro organismo necessita ogni giorno di tutti i nutrienti in quantità e rapporti bendefiniti.
 Nel soggetto adulto la ripartizione energetica quotidiana prevede il
  • 10-15% di proteine
  • il 25-30% di lipidi
  • il 55-65% di glucidi. 
Le proteine sono nutrienti indispensabili per una regolare crescita dei bambini e per un fisiologico accrescimento dei ragazzi e degli adolescenti,ma durante la crescita l'apporto di proteine neccessario per il nostro organismo diminuisce.
Quindi è sbagliato pensare di mangiare quantità abbondanti di proteine, e quindi carne latte formaggi. Si possono comunque mangiare ogni giorno ma senza eccedere nelle dosi.
Ad esempio per un individuo medio basteranno 100 gr di carne rossa, 150 gr di carne bianca e 200 gr di pesce. 

Andiamo ai lipidi, cioè i grassi, che non devono superare il 30% delle calorie totali; tra questi bisogna comunque evitare l'apporto di acidi grassi saturi e invece prediligere gli acidi grassi monoinsaturi contenuti per esempio nell'olio d'oliva crudo.
 I glucidi, cioè i carboidrati, sono la componente che fornisce la maggior parte del fabbisogno calorico, e dovrebbe essere il 55% della quota calorica giornaliera.
Quindi pane pasta(preferibilmente integrale, ricca di fibra) e riso devono essere componenti essenziali nella nostra dieta, ma anche qui attenzione alle dosi sempre meglio non eccedere!!

Oltre al contenuto in nutrienti, la porzione deve innanzitutto soddisfare le aspettative del consumatore ed essereconforme alla tradizione alimentare.
Si definisce "porzione" la quantità standard di alimento espressa in g, che si assume come unità di misura da utilizzare per un’alimentazione equilibrata. Laporzione espressa come quantità in grammi roposte per ciascuna assume perciò il significato di "unità pratica di misura della quantità di alimento consumata".